Il recupero del compagno in black out

La pesca in coppia con il metodo "uno su, uno giù" ed assitenza effettiva, è di gran lunga il modo migliore per superare senza danni anche gravi eventuali errori di gestione dell'apnea, che purtroppo possono sempre capitare anche agli apneisti più esperti ed allenati. La regola "mai da soli in acqua" è assolutamente valida, ma è molto importante che entrambi gli apneisti siano a conoscesza almeno delle tecniche di base per il recupero ed il soccorso. Con Fabrizio Gentili, Istruttore Apnea Academy.